Siamo pronti al cambiamento?

Il 2017 sarà davvero particolare e stimolante, sotto questo punto di vista. Come già probabilmente sapete, secondo lo stile Chue, il 2017 – anno del Gallo di Fuoco 丁酉 – è iniziato il 21 dicembre 2016, giorno del solstizio d’inverno (chiamato anche Dung Gee 冬至); la novità è che, alle 19,35 dello stesso giorno è iniziato anche il “periodo 9”: durerà 27 anni! Ci troviamo quindi agli inizi di in una nuova fase: straordinaria, creativa e di trasformazione (ma ne riparlerò in uno dei miei prossimi articoli, non temere!)

Ma procediamo con ordine. Il Gallo di Fuoco丁酉 è contraddistinto dal Metallo (il Gallo, nelle energie terrestri) e dal  Fuoco (nelle energie celesti), che sono tra loro in una relazione di scontro. A prima vista potrebbe sembrare la stessa situazione dell’anno scorso (Scimmia di fuoco 丙申, dove la Scimmia rappresenta sempre energia Metallo) ma è cambiata la polarità: nel 2017 è yin. Questo significa che le manifestazioni e le conseguenze della relazione Metallo/Fuoco potranno toccare corde o situazioni più “profonde”.

Lo scontro tra Metallo  金 e Fuoco 火 introduce elementi di cambiamento (in genere non pianificato, ma – è bene precisare – questo non significa che saranno per forza cambiamenti negativi), scossoni metaforici o reali: ad esempio possiamo aspettarci che il 2017 porti terremoti di una certa rilevanza. Si evidenzieranno inoltre problemi a livello climatico e questo finirà per determinare un aumento di prezzo dei prodotti della terra.

Sarà anche opportuno fare attenzione, non essere avventati o imprudenti, negli spostamenti con veicoli (auto, aereo) soprattutto quando la propria meta è in direzione Sud-Est oppure Est rispetto alla posizione di partenza.

Per quanto riguarda il periodo 9: in generale, le persone saranno sempre più attente al sociale, consapevoli e quindi si faranno sempre meno condurre passivamente dai “poteri consolidati”, non seguiranno più così facilmente gli schemi tradizionali; le leadership saranno meno forti e dovranno in qualche modo cambiare, adeguare le loro strategie.

Tutto sarà in accelerazione.

Riassumendo: sia le energie di breve periodo (del 2017) che quelle con un respiro più ampio (i 27 anni del periodo 9) ci portano e sollecitano a diventare più flessibili e pronti a cogliere le opportunità che la vita ci offre attraverso i mutamenti, anche inaspettati. Dobbiamo imparare a cercare e non solo aspettare che le occasioni si presentino; sarà sempre più importante saper lasciare andare il conosciuto, quando le opportunità si esauriscono, per andare verso il nuovo.

Si apre quindi per noi una sfida davvero importante ed evolutiva; il trucco, per affrontarla al meglio, consiste nel saper bilanciare il cambiamento e la velocità nel lavoro e nei ritmi della società – imposti dai tempi – rallentando e riallineandosi ai ritmi naturali; prevedendo occasioni per stare in contatto con la Madre Terra e ritrovare le proprie radici. Magari anche con un trasferimento, per vivere fuori dalla città.

Più che mai sarà molto importante la vostra casa, che deve bilanciare la velocità della vita, del lavoro, delle città, dell’energia generale Yang, e darvi l’energia Yin della lentezza e il ristoro. Se vuoi investire nel futuro pensa alla Terra, diventerà sempre il bene più prezioso. Se vuoi essere in armonia, lavora la terra, o almeno in un tuo giardino. Ritornerà l’attenzione sullo Slow Food, il mangiare lento: un altro modo per bilanciare la velocità.

Da adesso in poi tutto sarà veloce e noi sfruttare quella velocità per il lavoro e per la vita personale cercare la ‘Lentezza’.

Come sarà il tuo personale 2017? Dipende da quale animale caratterizza il tuo anno di nascita.

Chi è nato in un anno Legno (Tigre ma soprattutto chi è nato nell’anno della Lepre) dovrà prestare più attenzione a tutte le situazioni potenzialmente o realmente “rischiose”, come possono essere ad esempio la pratica di sport spericolati ma anche la guida dell’auto; l’energia Metallo, forte quest’anno, si scontra infatti con il Legno.

Chi è nato in un anno contraddistinto dall’energia Terra (Drago, Capra, Cane, Bue) sarà invece sostenuto, nutrito dal Fuoco mentre il Metallo stimolerà creatività e produttività, insomma darà il giusto incentivo per “fare, sviluppare”.

Per i nati in un anno di Fuoco (Serpente, Cavallo), la differenza è determinata dalla “forza” della loro carta natale: se la carta è forte, le questioni economiche o in generale legate al guadagno saranno per loro favorevoli.

Chi è nato in un anno di Acqua (Maiale, Topo) si sentirà più forte, nutrito dall’energia Metallo; il Fuoco del 2017 potrà portare nuovi impulsi, nuove passioni (nelle relazioni o nelle attività) ma anche discussioni. Il nutrimento, insomma, va gestito e utilizzato bene.

Infine chi è nato in un anno Metallo (Scimmia, Gallo) avrà un anno stimolante ma tutto sommato abbastanza tranquillo.

In generale le persone che devono fare più attenzione sono quelle nate negli anni 2011, 1951, 2002, 1942, 1993 e 1933.

Sulla base dell’anno di nascita, il tuo animale è:

Topo (energia Acqua): 2020, 2008, 1996, 1984, 1972, 1960, 1948, 1936
Bue/Bufalo (energia Terra): 2021, 2009, 1997, 1985, 1973, 1961, 1949, 1937
Tigre (energia Legno): 2022, 2010, 1998, 1986, 1974, 1962, 1950, 1938
Coniglio/Lepre (energia Legno): 2023, 2011, 1999, 1987, 1975, 1963, 1951, 1939
Drago (energia Terra): 2024, 2012, 2000, 1988, 1976, 1964, 1952, 1940
Serpente (energia Fuoco): 2025 2013, 2001, 1989, 1977, 1965, 1953, 1941
Cavallo (energia Fuoco): 2026, 2014, 2002, 1990, 1978, 1966, 1954, 1942
Capra (energia Terra): 2027, 2015, 2003, 1991, 1979, 1967, 1955, 1943
Scimmia (energia Metallo): 2028, 2016, 2004, 1992, 1980, 1968, 1956, 1944
Gallo (energia Metallo): 2029, 2017, 2005, 1993, 1981, 1969, 1957, 1945
Cane (energia Terra): 2030, 2018, 2006, 1994, 1982, 1970, 1958, 1946
Maiale (energia Acqua): 2031, 2019, 2007, 1995, 1983, 1971, 1959, 1947